fbpx
 

La produzione della carta a Nocera Umbra

La produzione della carta a Fabriano: cartiera a Nocera Umbra

La produzione della carta a Nocera Umbra

Alla fine del XVIII secolo la Cartiera Pietro Miliani di Fabriano per far fronte alla forte richiesta espande la propria produzione nei territori circostanti coinvolgendo numerose cartiere, inclusa quella di Nocera Umbra. In pochi sanno che la carta Fabriano veniva prodotta anche in un piccolo stabilimento di Nocera Umbra a cavallo tra la fine del Settecento e inizio Ottocento. Con il filo conduttore della produzione della carta partiamo alla scoperta delle bellezze naturalistiche e ricchezze artigianali del territorio.

Il nostro viaggio parte dall’agriturismo Le Francesche a Nocera Umbra, immersi nella natura dell’appennino umbro-marchigiano, dove assaggiare i piatti della tradizione a solo mezz’ora d’auto da Fabriano.

Fabriano: la capitale europea della carta

Le prime testimonianze fanno risalire la produzione di carta al 105 d.C. e nel XIII secolo giunge a Fabriano attraverso le tecniche sviluppate nell’area araba. I fabrianesi però seppero elevare la qualità del prodotto e apportarono innovazioni importanti al modello produttivo arabo: la filigrana, le pile idrauliche a magli multipli e l’impermeabilizzazione delle fibre con gelatina animale.

Fabriano diventa la capitale europea della carta grazie a queste innovazioni che permisero l’utilizzo della carta anche nei documenti, che precedentemente erano redatti su costosissime pergamene. Facciamo un salto nei secoli per giungere alla svolta apportata da Pietro Miliani a fine Settecento. Il manager seppe imporre un modello di qualità produttiva che portò un forte aumento di domanda.

Di conseguenza ebbe la necessità di ricorrere a cartiere attigue a Fabriano per rispondere alle necessità richieste dal mercato: è in questo momento che Miliani stringe accordi con le cartiere di Nocera Umbra, Esanatoglia, Pioraco, Ponte del Gualdo. Pietro Miliani e poi i suoi figli si distinsero per una gestione amministrativa e tecnica di grande livello che a fine Ottocento diventa un moderno complesso industriale.

Acqua, monti e via Flaminia: Nocera Umbra

Acqua, monti e via Flaminia: questi sono i tre elementi fondamentali che hanno caratterizzato lo sviluppo della città di Nocera Umbra sin dall’antichità. La produzione della carta a Nocera Umbra è una storia antica, favorita dalla presenza di acqua e dalla posizione strategica lungo le vie di comunicazione più importanti.

L’Agriturismo Le Francesche lungo la via Flaminia a Nocera Umbra è il posto ideale per scoprire le ricchezze della tradizione artigianale del territorio di confine tra Umbria e Marche.

Agriturismo Le Francesche in Umbria

Per un weekend nella tranquilla campagna umbra, scegli Le Francesche come base di partenza per le escursioni nei territori circostanti: Fabriano è a 30 km di distanza e facilmente raggiungibile attraverso la superstrada lungo un itinerario pieno di bellezze naturalistiche, chiese e monasteri, musei e cittadine da cartolina.

Se hai un’azienda richiedi una convenzione per il soggiorno presso l’Agriturismo Le Francesche. Richiedi informazioni, visualizza le nostre offerte speciali e vieni a mangiare le cose buone dell’Umbria al nostro Ristorante La Roccia del Drago.

Per prenotare visita la sezione delle offerte speciali, chiama il numero 0742 81 03 63 oppure contattaci inviando una mail.

Seguici sui nostri canali Social e scopri le tante offerte sul nostro ecommerce.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

Vacanza sicura

Scopri perché prenotare in tutta tranquillità ››